sport invernali sostenibili

Micro vacanze,Turismo invernale

Un esempio di turismo invernale sostenibile

21 ott , 2014  

L’Università di Salisburgo, nel 2011 ha reso pubblico uno studio clinico dove si analizzavano i benefici dello sci per il corpo e per lo spirito. Quello che è emerso da questi studi  è che sciare è uno sport che fa bene al corpo e alla mente, generando benefici in termini di benessere e di umore . Chi pratica questa disciplina con una certa regolarità, gode di vantaggi del tutto simili a quelli elencati in questo articolo.

Per chi invece non sa sciare ma non vuole rinunciare a vivere la montagna in inverno, le escursioni con le ciaspole potrebbero essere una soluzione ideale. In termini di benefici, camminare con le racchette da neve  è un efficace esercizio fisico e mentale:

  • si bruciano molte più calorie rispetto ad una camminata normale poiché si richiede un maggiore impegno muscolare.
  • Grazie ai numerosi itinerari, si ha la possibilità di intensificare il proprio esercizio, scegliendo escursioni di media difficoltà.
  • Vengono implicati tutti i muscoli: cuore, quadricipiti, glutei, spalle, dorsali e tricipiti.
  • Passeggiare nella neve, stimola i sensi e permette di ammirare panorami inediti.

La montagna ci dona la possibilità di viverla in modi sempre differenti, ma è bene ricordare che in questo ambiente naturale, noi siamo gli ospiti e in quanto tali, ogni cosa che facciamo deve essere fatta con coscienza e rispetto.

Buona navigazione su www.iovivoeco.it

sport invernali sostenibili

Commenti

commenti

Facebook Comments Plugin Powered byVivacity Infotech Pvt. Ltd.

, ,


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *